Le leggi del mondo dello spirito

cera_magia

Le leggi del mondo dello spirito.

cera_magia
Possiamo intendere lo Sciamano come un avvocato che conosce le leggi e ti insegna a rispettarle. Ogni disagio salute soldi amore ecc ecc sono un contrasto con le leggi. Gli spiriti stessi ti possono essere contrari se non rispetti le leggi. Se tu pensi di avere una malattia per lo sciamano, indipendente o meno dal fatto che tu l’abbia veramente, tu non hai osservato una legge spirituale e questo tuo atteggiamento ti provoca disagio. Lo sciamano ti aiuta a rispettarla e a purificarti per raggiungere nuovamente l’equilibrio. Per questo non ti fa una diagnosi medica e a lui non importa che tu vada o meno da un medico o prenda medicine allopatiche o erboristiche o vada in qualche chiesa a chiedere un miracolo al tuo Dio. Se hai un disagio e chiedi allo sciamano di intervenire lui ti dirà quali leggi spirituali devi osservare quali riti devi compiere per riallinearti e con quali forze entità devi interagire per rimetterti a posto.

Il rituale è la forma visibile di questa azione spirituale. Molto farà lo sciamano per te come avvocato e interprete spirituale per parlare in tua vece agli spiriti. Molto dovrai fare tu per partecipare attivamente. Superare il disagio è un percorso di crescita personale ma coinvolge tutte le parti in causa.

Quindi anche se apparentemente può sembrare che uno sciamano abbia guarito il cancro di un richiedente, il suo scopo era di fargli rispettare le leggi spirituali Universali. La guarigione indipendentemente da come sia avvenuta o quali medicine o terapie abbia seguito il richiedente è sempre un effetto collaterale della ritrovata armonia.

Anche la morte è guarigione se avviene per liberare lo spirito da un corpo eccessivamente danneggiato ma sarà una morte consapevole ed evolutiva. Il richiedente vivrà il passaggio come naturale evoluzione spirituale e non come una sciagura o un evento spaventoso e sconosciuto.

Lo sciamano vive tra i mondi fisico spirituale e il regno dei morti. Conosce le strade che uno spirito deve percorrere per crescere nella luce. Per non rimanere legato alla tenebra e al mondo fisico dopo la morte. Per uscire dall’inferno.

Se non riesci ad avere denaro o le cose che vuoi. Se stai male perché invidi chi ha le cose che hai sempre desiderato. Se ogni volta che guadagni qualcosa in più ne devi spendere il doppio, se pensi che per essere spirituale devi essere povero, può darsi che tu non stia rispettando la legge dell’abbondanza e della gratitudine. Magari pensi che le risorse siano limitate o che qualcuno ti abbia fatto qualche fattura perché invidioso e cattivo. In questo caso compito dello sciamano è quello di riallinearti con il flusso dell’abbondanza, di purificare il tuo spirito perché si svuoti dell’energia stagnante e a bassa vibrazione, tanto da fare spazio all’abbondanza in arrivo. Il denaro è il simbolo magico dinamico dell’energia. Se hai problemi economici vuol dire che hai problemi energetici, la tua forza si disperde oppure non riesci a rimanere al centro della corrente energetica ma ti perdi nei gorghi o ti areni sulle rive fangose.

Oppure non sai essere grato alla moltitudine di energie coscienti che vivono in simbiosi con te ma ti comporti da parassita. Blocchi il flusso del Dare e Avere e ti fai nemici nel mondo dello spirito. Compito dello sciamano è di farti prendere coscienza del tuo posto nell’ecosistema spirituale. Di farti fare i rituali appositi per farti nuovamente accettare dalle forze spirituali che vivono e collaborano con te.

L’amore e avere la possibilità di condividere in tutto o in parte la vita con un altro essere umano. È una cosa normalissima, il fatto di attirare sempre situazioni sbagliate o non avere la possibilità di stare con chi si ama, è pur sempre dipendente da un contrasto con qualche legge naturale spirituale. Dipende dalle nostre paure e insicurezze. Molte volte la persona che desideriamo è totalmente inadatta alla nostra situazione, eppure ci intestardiamo comunque bloccando la nostra felicità!

Lo sciamano ti accompagna su un percorso che ti permette di ritrovarti, di non sentire la divisione o la mancanza anche se prima, queste fasi/sensazioni le devi macinare e vivere comunque. Se non sai perfettamente cosa non vuoi ti è difficile capire cosa vuoi veramente. Spesso non lo sai con precisione e ti concentri per attrarre gli effetti collaterali dell’evento anziché l’evento stesso! Per avere e dare Amore ti devi applicare per ottenere la felicità! Tutto il resto dalla persona amata a qualsiasi altra cosa relativa all’Amore arriveranno come effetto collaterale della tua ricerca della felicità.

Non ho detto della tua “raggiunta felicità” è molto importante infatti il percorso, la direzione spirituale che dai alla tua vita, la tua tensione, attitudine, propensione alla ricerca della felicità. Deve essere l’obiettivo che ridireziona ogni scelta. Il rito sciamanico ti rimette sul giusto sentiero ti apre le porte e abbatte gli ostacoli che deviano e frenano la tua naturale strada verso la felicità.

Facebook Comments